fbpx
m

Costanza Savini

 / Wall Street International  / Wasa di Marco Cavara

Per alcuni di noi, che non sempre hanno saputo condurre la vita all’altezza dei propri sogni, continuare almeno a sognarli è condizione essenziale per poter sopravvivere al proprio disincanto.

Per me i sogni hanno sempre avuto il respiro del mare e nella prosaica realtà della vita quotidiana, quaggiù nelle opprimenti caligini della pianura rinchiusa tra i monti, alcuni improbabili oggetti che casualmente mi capita di trovare, hanno il potere di irrompere come il maestrale tra i passi montani, spazzano via queste brume e per un attimo mi spalancano le luminose porte dei sogni.

Uno di questi magici amuleti ha richiamato la mia attenzione la vigilia dello scorso Natale, dalla buia vetrina di un vecchio antiquario, mentre, tediato, passeggiavo nei vicoletti del centro storico della città in cui vivo, la rossa Bologna, la città meno marina che si possa immaginare.

Continua a leggere su Wall Street International 

.

 

Sono Costanza Savini S, mi occupo di Scrittura & Bioenergetica.

Eventi

20/08/2020 – Laboratorio per bambini – Bologna
14/11/2020 – Presentazione “L’occhio della farfalla” – Milano Bookcity