Costanza Savini scrittrice
Narrativa e benessere Sette storie per l'anima. Parole come rimedi Indietro

Sette storie per l'anima. Parole come rimedi

In luoghi, tempi e culture diverse, da sempre la parola riveste un ruolo molto importante, talvolta "curativo". La medicina indù prevede la meditazione su una storia o frase al fine di superare disturbi emotivi e attribuisce un valore alla ripetizione rituale di parole e di sillabe. Presso gli indiani d'America i racconti servono ad "allargare la mente", mentre nel contesto culturale occidentale la parola è un dono di Dio agli uomini. La forza della parola che sempre è del tutto spiegabile con la ragione: si tratta di una specie di "magia lucida" che si irradia in chi legge. Sette Storie per l'Anima è una sorta di "ricettario di rimedi", una raccolta di racconti suddivisi secondo i giorni della settimana. Le storie e le parole, se lette giorno dopo giorno seguendo l'ordine e le pratiche collegate, vogliono aiutare ad avviare un processo di trasformazione e di cura.